ASCOLI PICENO – Il Comune di Ascoli Piceno segnala delle persone che spacciandosi per rilevatori  del Censimento, offrono aiuto, a titolo oneroso, nella compilazione del questionario.

Si ricorda che l’attività  di assistenza alla compilazione dei questionari è assolutamente gratuita e solo dal prossimo 21 novembre  i rilevatori si recheranno presso le famiglie per ritirare i questionari non ancora compilati.

I cittadini ascolani prestino quindi attenzione. Ogni rilevatore è riconoscibile  grazie  ad un apposito cartellino di riconoscimento che reca il nome, cognome, la foto, il numero di codice assegnato al rilevatore e uno speciale ologramma antifalsificazione.

Sul retro, poi, il cartellino porta il timbro del Comune ed è firmato  dal sindaco o da un suo delegato.

In caso di dubbi sull’identità dei rilevatori ci si può rivolgere ad uno dei tre Centri Comunali di Raccolta a disposizione dei cittadini per assistenza e restituzione dei questionari cartacei:

Centro Comunale di Raccolta presso la Casa Albergo Ferrucci

via B. Tucci, 3  – Tel. 0736 2442245

Centro Comunale di Raccolta presso Anagrafe di Monticelli

L.go delle Mimose, 30 – Tel 0736 344025

Centro Comunale di Raccolta presso l’Ufficio Statistica Comunale

Via G. Giusti, 3 – Tel. 0736 298546

ORARIO DI RICEVIMENTO:

dal lunedì al venerdì mattina: 9,00 – 12,30   –   pomeriggio: 15,30 – 17,30

sabato mattina: 9,00 – 12,00

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 67 volte, 1 oggi)