OFFIDA – Presentare il Piano speciale per il Commercio stilato per il biennio 2011-2012 e discutere della questione dei parcheggi in Piazza del Popolo, ma anche sollecitare un confronto  in un periodo particolarmente difficoltoso per il terziario. Queste le finalità dell’incontro tenutosi tra l’Amministrazione comunale e i titolari delle attività commerciali del centro storico.

Il Piano speciale per il Commercio presentato dall’Amministrazione e accolto con molto favore dai negozianti, prevede molteplici iniziative volte ad incrementare l’afflusso di clienti e le vendite. Tra queste è da citare “Natale al Serpente Aureo”, che prevede il sapiente mix di sconti e offerte speciali praticate dai commercianti insieme ad eventi di carattere culturale organizzati proprio nelle vie del Centro Storico durante il periodo natalizio. Merita menzione anche la “Notte  Aurea” da svolgersi un sabato notte del mese di agosto. Durante la Notte Aurea, l’entità degli sconti proposta dai negozianti può  aumentare con il trascorrere delle ore fino alle 5:00, ora in cui è prevista la chiusura degli esercizi. Non meno importante l’Offida Card Shopping Tour che prevede sconti nei negozi per i turisti che visitano il borgo e i suoi musei. Inoltre ai commercianti sarà destinato un inserto speciale nel bimestrale comunale “Offida e dintorni” in cui potranno promuovere sconti, offerte, nonché offrire informazioni su ciò che concerne la loro attività.

Il confronto con i commercianti, franco, vivace e puntuale al quale erano presenti oltre al  sindaco Valerio Lucciarini, l’assessore al Commercio Piero Antimiani, l’assessore alla Polizia Municipale Gianpietro Casagrande e il responsabile dei Servizi Commerciali  Baiocchi si è poi spostato sul tema dei parcheggi. Fino all’anno scorso infatti era consentita la sosta per 14 auto nella piazza principale durante i mesi invernali. Da quest’anno l’Amministrazione ha deciso di estendere il divieto di sosta per tutto l’anno. L’incontro si è reso necessario, al fine di far comprendere ai commercianti del centro le ragioni di questa scelta. Ragioni che sono da individuare principalmente nella volontà di mantenere la splendida piazza, di quello che è considerato uno dei borghi più belli d’Italia, libera dalle auto e di conseguenza ammirabile in tutta la sua bellezza.

Al termine della riunione  i commercianti hanno compreso le ragioni dell’Amministrazione comunale che dal canto suo si è impegnata ad aumentare i posti auto con disco orario nelle zone circostanti il centro storico. “Abbiamo portato gli stalli da 182 a 320, grazie anche alla  realizzazione del parcheggio La Valle – ha osservato il primo cittadino – e ora ci adopereremo per implementare il numero di  posti auto con disco orario da un minimo di 27 a un massimo di 35 nelle vie circostanti il centro storico: Piazza Valorani, Piazza Forlini, Piazza De Filippo, Piazza della Libertà e Largo Centroni. Mentre un’apposita Commissione sul Commercio si occuperà  di ciò che attiene il carico-scarico merci. Un confronto necessario e proficuo – ha concluso il Sindaco – svoltosi in un momento difficile per le attività commerciali di Offida, delle quali va riconosciuto l’elevato livello e l’ottima qualità e alle quali, come Amministrazione, intendiamo offrire un adeguato supporto”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 130 volte, 1 oggi)