ASCOLI PICENO – Ottobre, tempo di castagnar per boschi. Domenica 30 ottobre il Club Alpino italiano (Cai), sezione di Ascoli, propone due a passeggiate tra i castagneti del “Marrone Antrodocano”; una molto semplice per tutti (livello difficoltà T), l’altra per escursionisti perciò adatta a persone con un minimo di esperienza in montagna (livello di difficoltà E). L’iniziativa è organizzata dal Cai di Antrodoco con cui il Cai di Ascoli ha attivato una proficua collaborazione in tante occasioni.

Il programma prevede il ritrovo alle 8:30 ad Antrodoco (chiostro santa Chiara, in corso Roma), da dove si partirà alla volta di Vatillo, per raggiungere il castagneto della cooperativa Velinia. Qui esperti naturalistici e agenti del corpo forestale dello stato illustreranno l’ambiente naturalistico circostante.

Il gruppo ripartirà, dopo un breve ristoro, per far ritorno ad Antrodoco.

Alla fine della camminata, verso le ore 14, ci sarà un pranzo alle Terme di Antrodoco, a base di prodotti tipici e caldarroste. La quota di partecipazione è di 10 euro per i soci. Possono partecipare anche i non soci previo versamento di ulteriori 5 euro per la copertura assicurativa che è obbligatoria.

Per informazioni e prenotazioni, è possibile recarsi alla sede del Cai, in via Serafino Cellini 10 (ingresso posteriore della scuola elementare) venerdì dalle ore 19 alle 20, o telefonare negli stessi orari allo 0736-45158 (chiedere di Mario Castelli) .

Tutte le informazioni e le relazioni relative alla escursione sono disponibili anche sul sito www.caiascoli.it e su quello del Cai di Antrodoco www.caiantrodoco.it.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 417 volte, 1 oggi)