ASCOLI PICENO – Partirà giovedì 03 novembre, alle ore 21, presso la Sala della Comunità della Parrocchia dei Ss. Simone e Giuda, con una serie di proiezioni delle opere più significative la rassegna-retrospettiva su francesca Archibugi, e durerà fino al 1 dicembre, quando sarà la stessa regista ad essere presente in sala.

La prima proiezione sarà con il film “Mignon è partita”, del 1988, vincitore di ben 5 David di Donatello 1989: per migliore regista esordiente (Francesca Archibugi), migliore sceneggiatura (Gloria Malatesta, Francesca Archibugi e Claudia Sbarigia), migliore attrice (Stefania Sandrelli), migliore attore non protagonista (Massimo Dapporto), migliore fonico di presa diretta (Candido Raini).

Il 10 novembre verrà proiettato, “Il grande cocomero” (1993) con Sergio Castellitto, Alessia Fugardi, Anna Galiena dove un giovane neuropsichiatra, sperimenta con risultati positivi, contro tutte le consuetudini mediche e l’ignoranza dei genitori della paziente, una terapia analitica su una ragazzina affetta da epilessia. Anche questo film ha vinto 3 Premi David di Donatello: Miglior film, Miglior sceneggiatura, Migliore attore protagonista (Sergio Castellitto).

Sarà poi la volta, il 17 novembre, di “Con gli occhi chiusi” (1994) con Marco Messeri, Stefania Sandrelli, Laura Betti, Debora Caprioglio.

Si passa poi ai più recenti successi che sono “Lezioni di volo” del 2006 con Giovanna Mezzogiorno, Andrea Miglio Risi, Anna Galiena, Flavio Bucci, in programma il 24 novembre e l’ultima opera della regista, “Questione di cuore” del 2009 con Antonio Albanese e Kim Rossi Stuart; questa proiezione è in programma il 1 dicembre e in quell’occasione la regista ha promesso la sua presenza in sala. Quindi dopo Giuseppe Piccioni, nel 2009, Daniele Luchetti, nel 2010, il Cinecircolo di Monticelli porta ad Ascoli un altro autore di grande valore nel panorama cinematografico nazionale.

Ma ogni film sarà introdotto dalla stessa regista: nei giorni scorsi, infatti, una troupe del Cinecircolo si è recata a Roma per incontrarla e realizzare una videointervista inedita nella quale la cineasta presenta tutti i film in programma (da Mignon è partita fino a Lezioni di volo). L’incontro è avvenuto presso la Libreria del Cinema di Roma messa gentilmente a disposizione dal regista, nostro concittadino, Giuseppe Piccioni.

La partecipazione alle iniziative del Cinecircolo è riservata ai soci (ma ci si può associare all’inizio di ogni serata). La tessera annuale è di € 9.00 (€ 6.00 per i giovani fino a 25 anni). Tutte le informazioni su: www.donmauronelcorsodeltempo.org.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 81 volte, 1 oggi)