ASCOLI PICENO – Un lupo rimasto intrappolato in un laccio per la cattura dei cinghiali a Santa Maria in Capriglia (Ascoli Piceno), e’ stato salvato da agenti del Corpo Forestale dello Stato e della Polizia provinciale. L’animale, ferito ad una zampa, e’ stato medicato da un veterinario e poi trasferito nel centro di recupero Oasi della Valle a Spinetoli.

Sono in corso indagini del Cfs per risalire a chi ha posizionato il laccio, proibito dalla legge sulla caccia. A segnalare l’animale era stato un passante.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 340 volte, 1 oggi)