ASCOLI PICENO – A dare l’allarme qualcuno che alle 6.15 di domenica mattina ha notato del fumo uscire da un garage in Via dei Mulini, a ridosso del centro storico di Ascoli.

Sul posto i Vigili del Fuoco hanno trovato il cadavere di un anziano semicarbonizzato. Si tratta di Giovanni Fratini, 83 anni. Viveva da solo in quella rimessa adibita ad abitazione.

I Carabinieri indagano sull’episodio mentre la Procura ha incaricato il medico legale Sabrina Canestrari di effettuare una prima ricognizione cadaverica.

L’impressione è che l’uomo si sia addormentato con il camino acceso, da qui l’incendio che ha praticamente distrutto l’abitazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 861 volte, 1 oggi)