ASCOLI PICENO – E’ stato letteralmente preso d’assalto nella giornata di domenica il “nuovo caffè” Meletti, riaperto in mattinata dopo 15 mesi di lavori di restauro.

Complice anche il mercatino dell’antiquariato, un centro storico affollato ma soprattutto la tanta voglia degli ascolani di riappropriarsi di uno dei gioielli cittadini.

Il nuovo arredamento prevede la presenza dei lampadari al piano terra e un parquet più chiaro, e i risultati sono stati subito evidenti con una brillantezza ed una luminosità maggiore rispetto al passato.

Focus nel prossimo numero di Rivieraoggi in edicola da giovedì.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 719 volte, 1 oggi)