ASCOLI PICENO – La regista Francesca Archibugi è stata ospite del Circolo di Cultura Cinematografica “Don Mauro – Nel corso del tempo” e ha chiuso la retrospettiva a lei dedicata presentando ai presenti in sala “Questione di cuore”, il suo lavoro più recente.

Una carriera solida, quella di Francesca Archibugi, fatta di studi e di esperienze diversissime e piene, dalla recitazione, alla scrittura fino alla regia, sempre segnate dalla presenza di incontri importanti con cineasti e attori eccezionali. La regista, prima della proiezione del film, ha raccontato al pubblico presente le sue idee sul lavoro di scrittura cinematografica e sulle incertezze del proprio mestiere, figura sempre in equilibrio tra lo sforzo della ricerca di originalità e la compostezza e il senso della misura con i quali vivere ogni successo.

Non sono mancate le necessarie riflessioni circa l’importanza e l’opportunità degli investimenti per il settore della cultura e in particolare per il mondo dello spettacolo.

“Questioni di cuore”, film del 2008, undicesima pellicola diretta dalla Archibugi e Premio Alabarda d’oro per la miglior sceneggiatura, è un film preziosissimo per la profondità di indagine dei sentimenti umani e del valore dell’amicizia. Una descrizione intima, realista e sincera sul modo di affrontare la malattia e la morte, costruita su un racconto filmico pulito ed efficace e affidata alla recitazione di attori davvero eccezionali: Antonio Albanese e Kim Rossi Stuart.
Il primo ciclo di attività del Cineclub non poteva chiudersi in modo migliore.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 319 volte, 1 oggi)