ASCOLI PICENO – Non c’è solo il Crotone, prossimo avversario dei bianconeri sabato prossimo all”Ezio Scida’, nei pensieri di Massimo Silva. Il tecnico, nella conferenza di martedì al centro sportivo ‘Città di Ascoli’, ha toccato anche la questione mercato e il futuro della squadra, chiamata a giocarsi il tutto per tutto nel girone di ritorno.

“Il nostro obiettivo – dice Silva – è di fare punti sia a Crotone che contro il Padova a gennaio”. In particolare, per sabato, il tecnico sa cosa vuole vedere dai suoi: “Spero che contro i calabresi torneremo a renderci pericolosi con le nostre ripartenze, come già abbiamo fatto vedere a Brescia e a Livorno. Giocheremo su un campo tutto sommato corto, dove, per clima e caratteristiche, il nostro avversario ci metterà pressione. Noi, in ogni caso, dobbiamo avere fiducia nei nostri mezzi“. Ma la fiducia servirà anche come benzina per affrontare un 2012 nel migliore dei modi.”Avremo un periodo dove lavoreremo al meglio per recuperare sia dal punto di vista fisico che mentale. Saremo chiamati a migliorarci ancora, visto che nel girone di ritorno dovremo rischiare di più e fare più punti, specialmente in casa. Il mercato? Ne ho parlato con il presidente Benigni, dobbiamo valutare tutti i ruoli. Per ora posso dire che siamo abbastanza completi, ma dobbiamo rafforzare la rosa, in attacco e sugli esterni”.

Per quanto riguarda l’allenamento odierno, non vi hanno preso parte Ciofani, febbricitante, e Beretta, impegnato con l’Under 20. Continuano con le terapie Romeo e con il lavoro differenziato Andelkovic e Giovannini. In prova per qualche giorno, infine, il terzino sinistro Andrea Schifano, 19 anni, belga di origini italiane.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 289 volte, 1 oggi)