ASCOLI PICENO – Numerose scosse di terremoto sono state avvertite dalla popolazione di Ascoli e dei dintorni durante la notte tra il 16  e il 17 dicembre.

L’epicentro tra le province di Ascoli e Teramo, all’altezza dei Monti della Laga, a meno di venti chilometri dal capoluogo piceno.

La scossa più forte alle 4.04, di magnitudo 3.7. Prima e dopo altre scosse minori, all’incirca una decina, con lo stesso epicentro a circa 20 chilometri di profondità.

Lo sciame sismico non ha provocato alcun danno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 633 volte, 1 oggi)