SPINETOLI- grande consenso di pubblico per “La Natività” che si è svolta il 29 dicembre scorso all’interno della chiesa San Paolo di Pagliare del Tronto. Il gruppo teatrale “Sipario  Aperto”, patrocinato dall’amministrazione comunale di Spinetoli e nato in seno allo storico gruppo “Progetto Teatro”, ha avuto il suo battesimo del fuoco proponendo ai visitatori una sapiente trasposizione teatrale di gran parte delle vicissitudini legate alla nascita di Gesù, con un richiamo storico a quello che fu il primo Presepe Vivente proposto da San Francesco D’Assisi nel lontano 1223 a Greccio (Rieti).

Semplicità e sobrietà sono stati gli elementi che hanno contraddistinto una scenografia che, unita all’intensità della rappresentazione e alla bravura degli attori, non ha avuto bisogno di artifici, e che ha accompagnato una performance che si è snodata tra lo spazio antistante la chiesa (per l’Annunciazione e la visita di Maria a S. Elisabetta) ed il suo interno (le fasi finali con tutti i personaggi del Presepe Vivente e la nascita di Gesù) .

La rappresentazione è finita tra gli applausi della comunità e i ringraziamenti di Donatella Allevi, fautrice del gruppo “Sipario Aperto”, che tiene a sottolineare “il prezioso apporto di tutti gli attori – dichiara la fondatrice del gruppo – addetti ai lavori, don Basilio Marchei, parroco della parrocchia San Paolo e il “Coro di Santa Cecilia” che ha accompagnato gran parte delle fasi salienti della recita.  Voglio ringraziare particolarmente Mimmo Damiani, un eccellente musicista e cantante, che ha dato un prezioso valore aggiunto all’evento con la sua personale interpretazione della celebre canzone di Claudio Baglioni “Fratello Sole e Sorella Luna”. Il nostro gruppo – conclude Donatella Allevi – dopo le festività natalizie, ha in programma dei corsi gratuiti per tutti coloro che vorranno avvicinarsi all’arte del teatro, e che potranno essere i protagonisti della stagione teatrale 2012. Per info telefonare al numero 348-1699664, o inviare un’e-mail all’indirizzo: siparioapertopagliare@live.it”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 555 volte, 1 oggi)