ASCOLI PICENO – La federazione italiana nuoto organizza presso la Piscina comunale di  Ascoli Piceno in via spalvieri 12 un corso di formazione per assistenti bagnanti: le selezioni per accedere al corso si terrano il 10 Iscfebbriao alle ore 20.00.

Gli aspiranti dovranno dimostrare di essere in possesso di ottima abilità
natatoria, quale si può acquisire con la frequentazione di corsi di Scuola
Nuoto federale.
Queste le abilità di cui dare dimostrazione: tuffo da almeno un metro di dislivello; nuotare correttamente per almeno 50m crawl stile libero; nuotare correttamente per almeno 25m rana; nuotare correttamente per almeno 25m una terza nuotata a scelta; recuperare un oggetto a 2 m di profondità o nuotare in apnea subacquea per almeno 12m; mantenere per almeno 20″ la posizione verticale mantenendo il capo e le mani fuori acqua, con il solo sostegno del movimento di gambe.

Struttura del corso .Relativamente all’assistenza dei bagnanti, possono conseguire i seguenti brevetti: per Piscina (sigla P), per acque Interne (sigla IP, per Mare (sigla MIP).

Il corso prevede, per il brevetto P, 40 ore di attività didattica frontale: 26
teorico-pratiche a secco e 14 in acqua; per quelli IP e MIP si aggiungono 4
ore in aula, su “ordinanze e regolamenti” e 4 ore in acqua, per esercitare la
“voga”.

Le lezioni del corso si effettuano il venerdì sera o il sabato pomeriggio nei mesi di febbraio, marzo e aprile con obbligo di frequenza gli esami si tengono nel mese di maggio in piscina comunale per quanto riguarda il brevetto piscina e al mare per il brevetto di mare. Per info: Piscina Comunale  di Ascoli Piceno  0736 343693

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.161 volte, 1 oggi)