ASCOLI PICENO – Le eccezionali condizioni meteo di questi giorni stanno portando le temperature a livelli bassissimi; il rischio di gelate si fa alto. Le tubature e il contatore dell’impianto idrico delle nostre case potrebbero subire danni.

Per questo la Ciip spa (l’azienda che distribuisce l’acqua) raccomanda a tutti di adottare alcuni accorgimenti che possono salvare l’impianto idrico di casa da guasti improvvisi.

E’ importante ricordare che le eventuali spese per aggiustare i tubi o disgelare il contatore sono a carico dei cittadini. Nell’articolo 23 comma 6 del regolamento del servizio idrico integrato si prevede infatti che “Il Cliente dovrà provvedere ad adottare, nella stagione invernale adeguati provvedimenti, affinché il gelo non provochi danni alla conduttura di presa se fuori terra, agli apparecchi relativi ed all’apparecchio di misura. Le eventuali operazioni di disgelo, ove possibile, sono in genere eseguite dal Gestore; possono essere eseguite dal Cliente, se autorizzato dal Gestore stesso. In ogni caso sono a carico del Cliente le spese per il disgelo, per le riparazioni ed eventuali sostituzioni, come pure il compenso per l’acqua che può essere andata dispersa”.

Ecco allora cosa fare per prevenire e per ridurre il rischio del congelamento dei contatori:

– sarebbe necessario coibentare i contatori e le tubazioni con materiali isolanti (lana di vetro, gomma piuma);

– dal rubinetto più lontano dal contatore si dovrebbero far scorrere poche gocce d’acqua nelle ore notturne. Durante la notte l’assenza di consumo e l’ abbassamento della temperatura aumentano il rischio di congelamento e di rottura delle tubature; se invece si fa scorrere un filo d’acqua il pericolo diminuisce. se il contatore si è congelato, non bisogna scaldare lo stesso né le derivazioni con fiamma viva perché spesso questi materiali sono di plastica. Bisogna usare un flusso di aria calda come quello emesso da un asciugacapelli;

– se il contatore si spacca per il gelo non si deve manomettere né si devono toccare le tubature “a monte”. Si deve chiamare il Servizio Guasti della Ciip al numero verde sempre attivo 800-216172. Arriverà del personale specializzato che provvederà alla riparazione.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.900 volte, 1 oggi)