OFFIDA – La terza edizione della “Settimana del Merletto” assumerà valore e carattere internazionale grazie alla partecipazione del merletto finlandese, ospite d’eccezione alla prossima edizione della manifestazione in programma ad Offida dal 1 all’8 luglio 2012. I diversi contatti avviati nel corso degli anni, grazie anche agli ottimi rapporti istituzionali instaurati, si erano concretizzati già nel 2011 in occasione della 41ma edizione della Festival Internazionale del Merletto svoltasi a Rauma, dove la Città di Offida ha degnamente rappresentato l’Italia con la maestria delle proprie merlettaie. Dopo l’esperienza finlandese Offida si appresta quindi ad ospitare nel 2012 le merlettaie ed il merletto di Rauma, splendida Città Finlandese riconosciuta patrimonio dell’Unesco.

Al fine di presentare il programma dell’evento ed organizzare questa importante e prestigiosa partecipazione una delegazione composta dal vicesindaco Piero Antimiani, dal consigliere con delega al merletto Claudia Almonti e dal presidente della Oikos Mario Sergiacomi, ha incontrato nei giorni scorsi le istituzioni della città finlandese.

I dettagli organizzativi sono stati definiti ad Helsinki dove le delegazioni di entrambe le città si sono incontrate al Matka, la più importante Fiera del Turismo della Scandinavia. In tale contesto sono state illustrate le caratteristiche della manifestazione, presentati gli eventi collaterali e si è provveduto a consegnare la documentazione necessaria per allestire una Mostra del merletto di Rauma presso il Polo Museale di Offida. Un’esposizione che alzerà il sipario nella giornata inaugurale della Settimana del Merletto, ma che durerà sino al termine dell’estate.

Dopo il meritato successo ottenuto dalle nostre merlettaie in terra finlandese, siamo lieti di continuare questo proficuo rapporto di collaborazione e confronto con la Città di Rauma che dai primi di luglio saremo onorati di ospitare nel corso della nostra Settimana del Merletto. Alla sua terza edizione dunque, la kermesse inizia già ad avere un sapore internazionale” – ha commentato Antimiani sottolineando come la proiezione e la promozione oltre confine sia uno degli obiettivi dell’Amministrazione Comunale, anche e sopratutto in chiave turistica.

In tale direzione si pone anche l’invito esteso dal Presidente Sergiacomi alle autorità di Rauma affinché prendano parte alla seconda edizione di Ciborghi, il Festival dell’enogastronomia, che nella scorsa estate ha trovato dimora e successo tra le suggestive mura medioevali della Città del Merletto.

“Le nostre Merlettaie sono una risorsa unica e preziosa per la comunità. Grazie alla loro opera abbiamo dato vita a questa cooperazione sulla quale avevamo concentrato da tempo il nostro impegno ha dichiarato il sindaco Valerio Lucciarini.

 

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 233 volte, 1 oggi)