ASCOLI PICENO – Un elenco di persone a cui attingere per lavori occasionali in caso di necessità o emergenza, come quella di questi giorni. E’ quanto il Comune ha deciso di deliberare mettendo a disposizione dieci mila euro da destinare come compenso per chi svolgerà queste attività. Il voucher, per ogni persona, è di 7,5 euro l’ora, poco meno di 40 euro netti al giorno.

Potranno fare richiesta per essere inseriti negli elenchi tutti i giovani studenti con meno di venticinque anni (verranno chiamati nei periodi di vacanza o nei fine settimana), gli studenti universitari, i pensionati, i lavoratori in cassa integrazione o comunque tutti i percettori di misure di sostegno al reddito, i lavoratori in part-time, i disoccupati e gli inoccupati, presentando apposita domanda allegata al bando reperibile presso gli uffici del Personale del Comune.

Queste figure dovranno far fronte, nell’immediato, all’emergenza neve, ma potranno essere anche utilizzati in seguito per manifestazioni culturali, sportive, fieristiche o caritatevoli. Verranno impegati per lavori di giardinaggio, pulizia e manutenzione di strade, edifici, parchi, monumenti e per lavori di emergenza.

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 244 volte, 1 oggi)