ASCOLI PICENO –  L’emergenza neve sta mettendo a dura prova il sistema idrico locale: numerosi contatori e tubature si stanno spaccando per il ghiaccio e le temperature polari. La Ciip, l’azienda che gestisce la distribuzione dell’acqua nel nostro territorio, sta incrementando le portate idriche della rete per compensare le perdite legate alle rotture degli impianti. Al momento la situazione è sotto controllo ma è importante che ogni cittadino cerchi di adottare misure per la protezione dei contatore dell’acqua e delle tubature esposte alle intemperie.

Nel caso ci si accorga di guasti, bisogna segnalare subito il problema al servizio di assistenza della Ciip che è operativo 24 ore su 24 al numero verde 800-216172. L’acqua potabile è un bene prezioso e limitato sta a noi tutti cercare di non sprecarlo.

L’ondata di maltempo, oltre a provocare disagi alla popolazione, sta anche causando una serie di rinvii di appuntamenti pubblici; l’assemblea dei comuni soci della Ciip è stata spostata al 24 febbraio, si doveva tenere il 10 febbraio. I sindaci, che compongono l’organo, sono infatti impegnati nei loro territori per cercare di far fronte all’emergenza neve che non accenna a diminuire.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 283 volte, 1 oggi)