ANCONA – E’ stata approvata la graduatoria relativa al bando per la “Promozione dell’innovazione dei processi aziendali”. Sono 145 le aziende, con una significativa quota di artigiani, che beneficeranno del contributo regionale, una spinta rilevante alla promozione della competitività del nostro sistema produttivo. Piccole e medie imprese impegnate in progetti d’innovazione di prodotto, potranno così contare su oltre 15,3 milioni di euro per il sostegno ai propri investimenti.

“Quello messo in atto è uno strumento integrato, che punta a stimolare l’ideazione di nuovi prodotti, la loro sostenibilità ambientale, parallelamente ad una maggiore capacità di vendita – commenta Sara Giannini, assessore alle Attività produttive della Regione Marche-. Ciò tramite il rafforzamento della funzione commerciale e il miglioramento dell’organizzazione aziendale. Cerchiamo di stimolare le competenze distintive di un’azienda, la qualità del capitale umano, il sistema informativo, l’immagine aziendale, le relazioni con i clienti e le reti commerciali. Tutto ciò affinché la capacità di produrre sia sempre più coniugata alla conquista di nuovi mercati”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 158 volte, 1 oggi)