ASCOLI PICENO – Sono ancora disponibili 5 posti per completare “la classe” del corso di abilitazione alla professione di operatore socio sanitario che, per iniziativa della Confcommercio inizierà ad Ascoli il prossimo 29 marzo.

L’operatore socio sanitario (meglio conosciuto come OSS) è una figura parasanitaria (nominata al maschile, ma quasi sempre di appannaggio femminile) dedita a soddisfare i bisogni primari della persona, in contesti operativi sociali, sanitari ma anche residenziali, con competenze dunque che si intersecano con quelle prettamente infermieristiche. In pratica supporta l’infermiere nello svolgimento delle sue funzioni, pur avendo dei livelli di autonomia propria, rispondendo così alle necessità del sistema Socio Sanitario Italiano, di creare una figura di supporto adeguatamente preposta, alle stesse attività infermieristiche.

Ed è proprio per questo che gli OSS sono sempre molto richiesti anche per le assistenze domiciliari, rappresentando una buona occasione occupazionale. Il corso si sviluppa in 650 ore di lezione teoriche, svolte da docenti dell’area medica particolarmente qualificati, prevedendo ovviamente uno stage, in strutture socio sanitarie di 450 ore.

La quota di partecipazione al corso, stanti le numerose ore di lezione è di euro 2.125 iva inclusa, (che potrà essere versata anche a rate). Eventuali ultimi interessati, possono confermare la loro adesione rivolgendosi al servizio formazione professionale della Confcommercio Picena (tel. 0736.258461).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 361 volte, 1 oggi)