ASCOLI PICENO – E’ la mascherata “Il posto fisso” il vincitore assoluto del carnevale ascolano 2012, interpretata da Massimo Spinozzi. La giuria ha comunicato domenica pomeriggio al Teatro Ventidio Basso i nomi dei vincitori e premiato i primi classificati di ogni categoria.

Massimo Spinozzi, quindi, oltre ad aver trionfato nella categoria Itineranti  – Maschere Singole, ha ottenuto anche in assoluto il maggior numero di voti. La mascherata, che non ha bisogno di troppe spiegazioni, ironizza esplicitamente su quale sia, in questi tempi in cui si parla molto delle difficoltà nel trovare una sistemazione lavorativa stabile, l’unico…posto garantito.

“Il posto fisso” ha ottenuto 180 punti, piazzandosi davanti a “L’orenz, il ‘primo’ ristorante a fisarmonica”, divertente sipario sulla questione dei tavolini all’aperto in Piazza del Popolo, che ha totalizzato 178 punti ed è risultato primo della categoria “A” Fissi, rispervata alle postazioni con minimo 10 elementi.

Per la categoria “B” Fissi (da 4 a 9 elementi), ha vinto l’apprezzatissima parodia del passaggio al digitale terrestre “Se scopre San Marco e l’Ascenziò lu diggitale se vede a perfeziò” con 154 punti, ma sono da sottolineare anche  i 52  punti presi per la realizzazione dalla mascherata “Il ritorno di Pino, in barba a tutti”.

Per le categorie “Itineranti”, il gruppo A è vinto da “So lasciate zappa e rastrielle “, il gruppo B da “Premiata agenzia matrimoniale cav. Eros Ruffianelli” e il gruppo C da “Sta liva c’ha la mosca”. Come detto  il gruppo D, quello delle maschere singole, è stato quello del vincitore assoluto. Alle sue spalle il “Conto m’arrangio” del consigliere Regnicoli con 166 voti.

(Guarda la nostra fotogallery e il video qui e qui)

Guarda l’elenco dei gruppi in nomination cliccando qui.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.567 volte, 1 oggi)