A.S.D PAGLIARE – PORTO POTENZA 2-0 (primo tempo 2-0)

RETI: 29’DE LUCA. 30’ DE LUCA

PAGLIARE (4-3-3): Peroni; Cafini, Verdecchia, Luciani, Pulcini; Aliyevic Di Lorenzo(al 22’ st Picchini), Merlonghi, De Luca(al 38’st Neroni), Crocetti, Pallotta(al 9’st Mariani);
All Roberto Vagnoni
PORTO POTENZA (4-4-2) Terriek; Tidei, D’agostino (al 28’st Imperatrice), Rossi, Galitero, Cocciaretto, Diomedi (al15’ st Bertolotti), Frapiccini, Paniconi, Pagnoni, Frittella (al 15’ st Fabrizzi)

All Esposto

ARBITRO: Errico di Ancona

NOTE: Spettatori 250; recupero 1’pt + 2’st; Ammoniti: Mariani(P), Cocciaretto (P.P), Galtiero (P.P)

campionato di promozione, girone B, 27°turno, 7° di ritorno


Campo Oasi La Valle, condizioni buone, Manto erboso.

Spinetoli – I padroni di casa in maglia biancorossa, non vogliono deludere il pubblico, dopo il brutto pareggio di Porto Sant’Elpidio, e inizia subito buttandosi in attacco il Pagliare, che oltre all’assenza di Chiappini,( 1 mese di stop per un problema muscolare), deve fare anche almeno di Langiotti squalificato, due assenze pesanti a centrocampo, ma i ragazzi non sembrano sentire la loro assenza, infatti è il Di Lorenzo show che ispiratissimo, si avvicina più volte al gol ma senza mai trovarlo, poi ci pensa De Luca a chiuderla.
Il Pagliare crea più di 15 palle gol senza riuscire però a concretizzare, si pensa sia un altro pomeriggio di sofferenza, quando un instancabile Merlonghi , al 29’, lascia partire un destro a giro potentissimo, sul quale arriva De Luca che di anca spiazza un incolpevole Terriek.
Il Porto Potenza allora cerca di buttarsi in attacco per riuscire subito a rimettere in parità la partita ma è beffato ancora da De Luca che al 30’dopo un lancio del centrocampo , ipnotizza con due finte Galtiero e gonfia ancora una volta la rete.
Il Pagliare dopo i due goal devastanti per gli ospiti, amministra la partita, ma il Porto Potenza cerca in tutti i modi di riaprirla, ma deve fare i conti con un ottimo Peroni, che in più occasioni si è dimostrato decisivo.
Il Primo tempo comunque trova ancora emozioni nel finale, che vede sempre lo show dei tre li davanti del Pagliare, che sono devastanti quando ripartono, ma sono fortunati gli ospiti, a non subire il terzo gol allo scadere dei primi 45’ di gioco.
Il secondo tempo ricomincia com’è finito il primo, con gli ospiti che in maniera poco organizzata e molto fortunosa cercano di ridurre lo svantaggio, ma sistematicamente vanno a sbattere contro l’imponente difesa Biancorossa.
E’ sempre pericoloso il Pagliare che sfiora il gol in diverse occasioni, la più netta al 27’st che vede dialogare i soliti Merlonghi e De Luca il quale ,disturbato alle spalle, non riesce ad appoggiare in porta a portiere ormai battuto.
Da segnalare un ottimo Mariani che prende tante botte, ma non tira mai indietro la gamba, un ragazzo molto positivo, sfortunato il palo su un ottimo tiro al 12’st. dal limite dell’area di rigore.

La partita si conclude con un netto 2 a 0 rifilato dai ragazzi di mister Vagnoni, che ne l secondo tempo ha dato tanto spazio anche ai ragazzi in panchina
I rossoblu del Porto Potenza che è comunque un’ottima squadra che ha in campo ragazzi validi, oggi non ha dimostrato di essere all’altezza dell’avversario.
24 risultati utili consecutivi, il Treno Pagliare non fa fermate per l’èccellenza, i ragazzi vanno a 3000 non si fermano un attimo, hanno trovato un equilibrio perfetto, difesa blindata, attacco d’oro e soprattutto quanto corrono i centrocampisti, in uno stato di forma Eccellente.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 387 volte, 1 oggi)