ASCOLI PICENO – In occasione della Festa della donna è in programma la prima tavola rotonda sul tema: “La violenza di genere nel Piceno”. L’iniziativa, organizzata dall’Assessorato e Commissione Provinciale alle Pari Opportunità, in collaborazione con l’associazione Realtà Donna, si terrà giovedì 8 marzo alle ore 16.30 nella Sala Consiliare di palazzo San Filippo.

Dopo il saluto delle autorità interverranno: la presidente dell’associazione Realtà Donna Onlus Franca Maroni, la psicologa  del Centro Antiviolenza Cristina Tosti, la dottoressa  Liliana Talamonti, medico dell’unità operativa del pronto soccorso e le due avvocate Cristina Perozzi e Patrizia Carota, consulenti del centro provinciale antiviolenza. Modererà i lavori la dottoressa Maria Antonietta Lupi, presidente della Commissione Provinciale Pari Opportunità.

“L’appuntamento in occasione della Festa della donna – ha sottolineato l’assessore Piunti – intende costituire uno spunto di riflessione su una problematica importante posta spesso tragicamente sotto gli occhi dell’opinione pubblica attraverso i fatti della cronaca nazionale. La Provincia ha istituito nel suo territorio due centri antiviolenza, uno ad Ascoli e l’altro a San Benedetto proprio per supportare le vittime di violenze non solo fisiche, ma anche psicologiche aiutandole in un percorso di tutela e di “rinascita”.

“In questa prospettiva di valorizzazione e di tutela della donna – ha evidenziato la dottoressa Lupi –  è sembrato opportuno mediante questo convegno, fare il punto della situazione con l’ausilio di esperti di vari campi, sanitario, giuridico e psicologico per leggere e analizzare la realtà del territorio e, soprattutto, prevenire nel nome di quell’impegno civile che deve accomunare tutti: enti, associazioni e cittadini per salvaguardare la dignità e la serenità delle donne nel contesto della comunità picena”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 350 volte, 1 oggi)