COMUNANZA – Un gustoso appuntamento con i sapori genuini e tradizionali della montagna. Il Circuito delle Cucine Tipiche Locali fa tappa a Comunanza domani 9 marzo. E’ il primo dei tre eventi in programma nel paese dei Sibillini, noto per i ritrovamenti di epoca romana. Alle ore 20.30, avrà luogo la visita al birrificio “Le Fate” con aperitivo di benvenuto, quindi seguirà la cena presso il ristorante “Locanda del Gusto” dove si potranno apprezzare i deliziosi manicaretti e gli abbinamenti con la mela rosa dei Sibillini, prodotto autoctono di grande valore, da sempre simbolo di salute e longevità. All’iniziativa interverranno l’assessore provinciale all’Agricoltura Giuseppe Mariani e il sindaco Domenico Annibali.

Come noto, il circuito è costituito da sei tipi di cucine: del tartufo, della montagna, della storia e dell’arte, delle erbe spontanee, degli orti, della cucina marinaro adriatica. Il progetto, che ha riscosso successo e consensi, è promosso congiuntamente dalle Province di Ascoli Piceno e Fermo e si è ormai consolidato come buona prassi sul territorio per la diffusione della qualità e delle risorse enogastronomiche tipiche.

“I vari appuntamenti, nell’ambito dei quali quello di Comunanza rappresenta un’iniziativa di particolare fascino, costituiscono elementi per la valorizzazione turistica e dell’identità territoriale – evidenzia Noris Rocchi, coordinatore del progetto il Circuito delle Cucine Tipiche Locali -. Infatti, attraverso ristoratori, cuochi, sommelier ed esperti di oli, aderenti all’associazione ‘Chi Mangia la foglia’ si riscoprono in tutta la loro genuinità e sapienza antica gli aspetti enogastronomici della tradizione popolare anche con approfondimenti con lo studio antropologico, mostre fotografiche, convegni ed altre iniziative rivolte alle scuole, ai Comuni e ai singoli interessati”.

Per info e prenotazioni è possibile telefonare al numero 349.4719355 o consultare il sito www.chimangialafoglia.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 264 volte, 1 oggi)