ASCOLI PICENO – Lutto nel mondo della sanità e dell’Ascoli calcio. A causa di una malattia incurabile è deceduto ieri il dottor Romolo Petrucci, primario dell’ospedale San Carlo di Roma. L’uomo, nato a Mozzano e trasferitosi nella capitale per lavoro, si è spento all’età di 54 anni lasciando la moglie Daniela e le due figlie. Grazie alle sue capacità, a soli 45 anni Petrucci era diventato primario di un importante ospedale. Chi lo conosceva ricorda la sua simpatia, generosità e dedizione al lavoro, ma in particolare la sua grande passione per l’Ascoli calcio, un legame maturato sin dagli anni giovanili. Tanto che molti lo ricordano al Del Duca con indosso la sua maglia bianconera.

Il funerale verrà celebrato domani pomeriggio nella frazione di Mozzano.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.767 volte, 1 oggi)