ASCOLI PICENO – Un’iniziativa per promuovere la conservazione e la valorizzazione degli esercizi commerciali aperti al pubblico, che costituiscono una testimonianza storica e sociale per la comunità. La Regione Marche ha indetto un bando per la promozione dei locali storici, ossia le osterie, le locande, le taverne, le botteghe e gli spacci di campagna, che svolgono la stessa attività da almeno quarant’anni. Il periodo di attività commerciale, con il mantenimento delle caratteristiche originarie di vendita o di somministrazione, deve essere attestato dal Comune, dalla Camera di commercio, da altri enti o associazioni pubbliche ovvero mediante produzione di idonea documentazione.

I proprietari ed i gestori dei locali aventi le caratteristiche di storicità possono presentare domanda di iscrizione all’elenco regionale dei locali storici. I locali storici iscritti in tale elenco si avvalgono di un logo, predisposto sulla base di un modello predefinito dalla Giunta regionale, da collocare all’esterno dell’esercizio e da utilizzare nella pubblicistica, recante la dicitura “Locale Storico Marche”.

La domanda deve essere redatta utilizzando l’apposito modello che dovrà essere interamente completato con le informazioni richieste e le documentazioni da allegare, pena esclusione. Tale modello può essere scaricato, unitamente alla normativa di riferimento, dal sito internet comunale all’indirizzo www.comune.ascolipiceno.it nella sezione “Bandi” alla voce “Altri bandi”. La domanda deve essere presentata, entro il giorno 7 aprile 2012, esclusivamente in via telematica attraverso la spedizione di tutta la documentazione, in formato Pdf recante firma elettronica, all’indirizzo comune.ascolipiceno@actaliscertymail.it.

Per info: Servizio Attività Produttive (Via Tornasacco 10), tel. 0736/298298 serv.commercio@comune.ascolipiceno.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 731 volte, 1 oggi)