ASCOLI PICENO –  La sala Urp di Palazzo San Filippo porterà il nome di Giovanni Ramazzotti. Con quest’iniziativa la Provincia rende omaggio al professore che l’ha amministrata per 15 anni, dal 1960 al 1975. La cerimonia di intitolazione si terrà giovedì 22 marzo alle ore 17.30, durante una seduta del Consiglio, convocata in quel giorno proprio per consentire l’omaggio dei consiglieri.

“Con questa bellissima iniziativa ha dichiarato il presidente della Provincia Piero Celani – viene attuata la volontà del precedente consiglio provinciale espressa con un ordine del giorno 5 aprile del 2007 ispirato dal consigliere Raffaele Tassotti per dare un segnale di riconoscenza ad un ex amministratore che, oltre per longevità istituzionale, ha dimostrato grandi capacità e competenza dando lustro ed efficacia all’azione amministrativa per 15 anni. E’ stata scelta una sala del palazzo particolare, quella dell’Urp aperta la pubblico, proprio per sottolineare le qualità di una persona generosa, sempre aperta al dialogo e all’incontro con la gente ed il territorio”.

“Questa intitolazione riveste un particolare significato, specie oggi in un momento storico dove l’immagine del politico è svilita da comportamenti fuori dal codice deontologico ed etico – ha aggiunto il presidente del Consiglio provinciale Armando Falcioni -. E’ importante proporre alle giovani generazioni un modello positivo di politico serio e coerente, vicino a quei valori fondamentali di onestà e di servizio nei confronti della comunità”.

L’ingegnere Maurizio Ramazzotti, figlio dell’illustre politico piceno nonché consigliere comunale dell’Arengo, ha ringraziato l’amministrazione provinciale per questa iniziativa che “onora un uomo che è stato tra i protagonisti di quel gruppo di amministratori che si sono adoperati per il rilancio della nazione del dopoguerra”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 272 volte, 1 oggi)