ASCOLI PICENO – Lutto nel mondo della stampa. All’età di 64 anni è morto Ennio Mancini, giornalista pubblicista de Il Messaggero, originario di Acquasanta. L’uomo è deceduto due giorni fa all’ospedale Mazzoni di Ascoli, dove si era fatto ricoverare la settimana precedente per forti dolori alla schiena. La moglie Anna e i figli Alfredo e Stefano hanno richiesto l’autopsia per capire le cause del decesso improvviso, che secondo i medici potrebbero essere attribuite a un’embolia polmonare fulminante.

Ennio Mancini, ex dipendente del Provveditorato agli studi, aveva iniziato a collaborare  con la redazione  ascolana de Il Messaggero negli anni Ottanta, dove si occupava in particolare di cronaca nera e questioni sindacali. I funerali saranno celebrati domani pomeriggio alle 15 presso la parrocchia di San Filippo e Giacomo.

La redazione di Piceno Oggi rivolge le proprie condoglianze alla famiglia.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 630 volte, 1 oggi)