ASCOLI PICENO – “Porta quello che non usi, prendi ciò che userai”. È questo lo slogan del Festival del baratto e dell’usato, organizzato dalle associazioni “Adrenalina Club”, “Marsia a 360°” e “Zio Kinto Catering”, con il patrocino del Comune. L’iniziativa, in programma per domenica 25 marzo dalle ore 10 alle 20 presso l’Adrenalina Village (pista di pattinaggio comunale in zona Pennile di Sotto), verrà ripetuta l’ultima domenica di ogni mese.

L’evento si propone come un momento di festa incentrato sul baratto, considerata la prima forma storica dello scambio commerciale di beni, anteriore all’uso della moneta. Chi partecipa avrà l’occasione di scambiare, barattare, vendere tutto quello che in casa resta inutilizzato ma che potrebbe essere utile ad altre persone. L’invito degli organizzatori è infatti quello di portare qualunque oggetto, anche quello che si ritiene impensabile. “Si resterà stupiti di scoprire quanto l’inutile per noi può diventare utile per altri: libri, abbigliamento, dischi, attrezzature, arredi, scarpe, computer, cellulari eccetera. Inoltre è possibile scambiarsi dei servizi: sai riparare dei vestiti? Potrà essere barattato, ad esempio,  con chi potrà potarti la siepe, ecc. Tutto può essere barattato, senza scambio di denaro e quindi risparmiando; il principio è ‘Trasformiamo insieme lo spreco in risorsa”.

Chi intende partecipare è invitato a portare un banchetto espositivo, oppure è possibile esporre la mercanzia nel portabagagli dell’auto o del furgone. Il festival sarà un mercato dinamico per effetto della circolarità delle transazioni; agli espositori è richiesta la presenza fino alle 18 ma la manifestazione chiuderà alle 20. L’ingresso è libero e gratuito. Per chi vuole esporre, si può partecipare contattando gli organizzatori:

Facebook https://www.facebook.com/FestivalDelBarattoEDellUsato oppure telefonando a Tito (328.2197368), Anna (328.7265590), Zio Kinto Pub (347.8815458).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 315 volte, 1 oggi)