CAMPIONATO DI PROMOZIONE GIRONE B, 30° TURNO

PAGLIARE CALCIO: Peroni, Cafini, Merlanghi, Luciani, Pulcini, Pichini (Mariani), Di Lorenzo Alijevic, De Luca (Pallotta), Crocetti

All. Vagnoni

 

MONTELUPONESE: Cionrini, Centraro(De Santis), Paparoni, Sbrollini, Santinelli, Parise Capasso Reucci, Garbuglia, Panti, Rhudo.

All. Carinelli

Arbitro Ridolfi di Pesaro

Ammoniti: Peroni (P), De Santis (M)

Pubblico: 150 persone

Campo: Oasi la Valle; Condizioni: Buone; Manto: Erboso.

Spinetoli-Primo tempo che inizia subito con il botto, infatti al 1′ è Di Lorenzo che di destro dopo aver saltato Cetraro, parso in pessima condizione,  trafigge con una conclusione potentissima l’incolpevole Cionfrini.

Gli ospiti subiscono il gol a freddo, come spesso accade, ma riescono a tirar fuori la testa al 13’ con Rhudo che di testa aggancia ma spara fuori di poco, e poi ancora al 21’ con Sbrollini, che con un tiro di collo pieno sfiora l’incrocio dei pali. Ma il Pagliare aspetta e riparte, infatti è il Di Lorenzo show che salta uomini con una facilità dirompente e serve Crocetti che al 24’ sfiora il palo destro. Ancora i padroni di casa in maglia biancorossa, pericolosi al 25’ con una bell’azione combinata tra Langiotti, Di Lorenzo e De Luca che stampa il pallone sul palo.

Allo scadere del primo tempo gli ospiti chiudono il Pagliare nella propria metà campo, ma i padroni di casa non si perdono d’animo, e difendono ottimamente la propria porta non facendo concludere mai gli attaccanti.

Il secondo tempo inizia con gli ospiti che vogliono trovare il pareggio, sbilanciandosi anche un po’ troppo e lasciando spazio ai tre attaccanti del Pagliare.

Infatti all’8 minuto del secondo tempo Di Lorenzo combina con Crocetti, ed è proprio lui a calciare in porta, ma Ciorini respinge In angolo. I padroni di casa sembrano in perfetta forma fisica e nonostante la Monteluponese spinga tantissimo, trovano sempre il break per ribaltare l’azione e Crocetti, dopo un perfetto lavoro di squadra calcia a giro ma è sempre Ciorini a respingere la bellissima conclusione.

Ancora al 22′ sfiora il gol questa volta e Pulcini a farsi dire di no dal sempre prese te Ciorini, che respinge di istinto da 20 centrimeti. Da quest’ultima conclusione sono gli ospiti ad attaccare e tanto, non ci stanno a perdere, e infatti giocano stabilmente nella metà campo del Pagliare, che riparte ma senza lucidità. La difesa regge, e allora gli attaccanti della Monteluponese ci provano al 43′ e al 44′ dalla distanza colpendo la traversa.

La partita finisce con i biancorossi in attacco, una prova di maturità dei ragazzi di mister Vagnoni che sconfiggono la Monteluponese, che veniva da 10 risultati utili consecutivi, ma oggi hanno incontrato la capolista che non si ferma da 27 giornate, ovvero dalla seconda d’andata.

Oggi il Pagliare ha incontrato una bella squadra, che ha affrontato la capolista a viso aperto senza timore, nonostante le pesanti assenze a centrocampo, ed una squadra colpita dall’influenza, ma i padroni di casa hanno dimostrato una maturità ed una compostezza da riuscire a portare a casa tre punti anche riuscendo a fare un solo gol, e difendendosi ottimamente senza mai rischiare se non da azioni rocambolesche.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 422 volte, 1 oggi)