ASCOLI PICENO – Riceviamo e pubblichiamo da Francesco Di Vita, segretario del circolo Enrico Berlinguer dei Giovani Democratici di Ascoli Piceno

Come già chiaramente espresso nei giorni scorsi, i Giovani Democratici ritengono che il messaggio che Casapound vuole far passare, cioè quello di una Ascoli intrinsecamente fascista, sia inaccettabile e profondamente lesivo della dignità di questa città. Crediamo inoltre che non ci si possa più limitare alla sola denuncia a mezzo stampa ma che si debba finalmente fare piena luce sulle attività, sugli scopi e sui legami politici e non di questo fenomeno di anacronistico rigurgito ideologico. Proprio per questa ragione il circolo dei Giovani Democratici Enrico Berlinguer di Ascoli Piceno si è già messo in moto per portare all’attenzione delle istituzioni a tutti livelli questa domanda di chiarezza che ci viene dalla comunità. Siamo pronti anche a portare la questione nelle aule del Parlamento, in perfetta comunione di intenti con il nostro partito e i suoi rappresentanti in Parlamento affinchè si torni a rispettare, anche da parte dell’amministrazione comunale, i valori democratici dell’antifascismo e della resistenza che, lo ricordiamo con orgoglio, sono valsi alla città la medaglia d’oro al valor militare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 965 volte, 1 oggi)