ASCOLI PICENO – Il processo a Salvatore Parolisi è stato fissato per il 13 luglio dal gup Marina Tommolini. La decisione è stata comunicata nel corso dell’udienza odierna presso l’aula del tribunale di Teramo, svolta a porte chiuse, alla quale erano presenti oltre al caporalmaggiore accusato di uxoricidio anche i genitori e il fratello di Melania Rea. Quello di oggi è anche il giorno dei super periti: al medico legale Gianluca Bruno e alla genetista Sara Gino, il giudice dell’udienza preliminare affida gli incarichi, chiesti dalla difesa, di stabilire l’ora della morte di Melania, avvenuta lo scorso 18 aprile. Ma a Teramo è prevista oggi la presenza di altri cinque periti: Adriano Tagliabracci per la Procura, Lorenzo Varetto ed Emiliano Giardina, per la difesa di Parolisi, Francesco Introna e Marina Baldi, per la famiglia di Melania.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 340 volte, 1 oggi)