ASCOLI PICENO – Con un finanziamento di 178 mila euro è stata completata l’assegnazione di risorse al Comune di Ascoli Piceno per il progetto di riconversione dell’impianto di Relluce. Soddisfatto per l’adozione del decreto Sandro Donati, assessore regionale all’Ambiente: “Con questo ulteriore stanziamento che si aggiunge ad altri 200mila euro circa assegnati lo scorso anno – ha dichiarato Donati – sarà possibile la riconversione dell’impianto per trattare maggiori quantitativi di rifiuti organici per la produzione di compost. E’ una risposta importante perché consente ai Comuni che stanno attivando iniziative sempre più incisive di raccolta differenziata di poter disporre localmente di un impianto in grado di trattare anche questa rilevante frazione di rifiuti.

“La sinergia che c’è stata con Provincia e Comune – ha concluso l’assessore – ha consentito di individuare con chiarezza gli obiettivi nel destinare le indispensabili risorse ad un territorio che sta ponendo sempre più attenzione al problema dei rifiuti”.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 348 volte, 1 oggi)