ASCOLI PICENO – Tutto pronto o quasi per il concerto piano e voce di Dario Faini, artista ascolano che si esibirà lunedì 2 aprile alle ore 21 al Cinema Piceno: in programma un tributo a Lucio Dalla in coppia con Serena Abrami, una finestra su totem della musica come De Gregori, Paoli e Tenco, l’esperienza fulminante e abbagliante con gli Elettrodust, i duetti con i Campions e Giulia Anania, il ricordo di Mia Martini: Dario Faini promette scintille.

E un concerto che già si candida ad evento, vuoi per la lunga lista di super ospiti, vuoi per la concezione e la strutturazione del live. Inizio ore 21. Alla scenografia curata da The Wings Art Studio di Pietro Cardarelli e Valentina Gagiardi, con il palco trasformato in un vero e proprio appartamento nel quale il protagonista torna dopo un lungo viaggio (inevitabile la presenza in scena del fedele pianoforte), si unirà l’unicità di performance e scaletta. Basti citare la civitanovese Abrami, pupilla di Niccolò Fabi e astro nascente , con la quale Dario duetterà sulle note di “La felicità”, brano scritto da Dalla e portato in auge dai Tiromancino di Francesco Zampaglione.

“Si tratta di una canzone che Serena ha sempre proposto durante i suoi concerti, abbiamo colto l’occasione per omaggiare un grandissimo come Dalla, che con la sua recente scomparsa ha lasciato un enorme vuoto -spiega Faini- Non sarà però l’unico duetto della serata, visto che eseguiremo insieme anche “Stelle di stelle”, pezzo poco noto che vedeva collaborare Claudio Baglioni e Mia Martini”.

Saranno della partita, con una bella amarcord, anche gli ex Elettrodust Daniele Di Pietro (batteria) e Cristian Regnicoli (chitarra): a loro il compito di riportare in gloria “Disconnesso”, “Motel” e “Blu”, che una decina di anni fa diedero una certa notorietà alla band guidata da Faini. E poi ancora le letture di Alessandro Marinelli, che si fionderà sui racconti inediti scritti da Tuco Ramirez. Parentesi doverosa, poi, per il Festival di Sanremo 2012, dove Dario Faini è stato in gara con i brani scritti per Francesco Renga (La tua bellezza, che verrà eseguita insieme a Senza sorridere, altro inedito composto per il cantante bresciano) e Giulia Anania, che con “La mail che non ti ho scritto” verrà accompagnata al piano.

Stesso schema per l’ospitata dei Champions di Daniele Incicco, che pure a Sanremo hanno rischiato di andarci con la suadente “Una notte fa”. Prevista altresì la presenza di Simone Giorgini, contrabbassista del musical “La bella e la bestia”. Ci sarà spazio anche per tre inediti del mio repertorio mai eseguiti finora – aggiunge – La data del 2 aprile sarà una sorta di crocevia tra artisti e diverse forme d’arte, un viaggio tutto speciale tra parola, poesia, teatro e, ovviamente, musica”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 583 volte, 1 oggi)