ASCOLI PICENO – Un abbraccio ideale e un sentito ringraziamento da parte dell’Amministrazione provinciale al personale del Servizio Viabilità, dell’Assessorato del Genio e Protezione Civile, della Polizia Provinciale e delle 40 imprese del territorio che, fin dalle prime ore della grave emergenza neve dello scorso febbraio, si è adoperato per rendere transitabili tutte le strade picene. E’ quanto il presidente della Provincia Piero Celani, accompagnato dagli assessori Crescenzi, Petrucci, Allevi e Mariani e dal presidente del Consiglio provinciale Falcioni, ha voluto rivolgere conferendo attestati di riconoscimento nel corso di una cerimonia tenutasi nella sala congressi dell’Hotel Marche dinanzi a una nutrita platea.

Il presidente Celani, elogiando il grande attaccamento al dovere e senso di responsabilità dei dipendenti di Palazzo San Filippo e delle imprese coinvolte negli interventi, ha evidenziato “l’eccellente azione al servizio della comunità durante la grave situazione meteo con i mezzi spazzaneve della Provincia e delle ditte private appaltatrici che hanno reso percorribili tutte le strade, fornendo un esempio di collaborazione di cui possono essere orgogliosi”.

Uno speciale ringraziamento il presidente lo ha anche rivolto agli impiegati e ai funzionari dell’Ente che hanno reso operativa ininterrottamente h24la Saladella Protezione Civile di Ascoli Piceno, un punto di riferimento essenziale per la collettività e per tutte le istituzioni del Piceno impegnate a fronteggiare l’emergenza.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 91 volte, 1 oggi)