ASCOLI PICENO – Tutto pronto per una nuova edizione del progetto “Leonardo Da Vinci” – Green Ap, cofinanziato dalla Provincia  e dall’Isfol, che consente ai giovani esperienze professionali all’estero. L’iniziativa riguarderà 52 soggetti disoccupati o inoccupati (dai 18 ai 32 anni), diplomati e laureati in settori attinenti al bando e con una buona conoscenza della lingua prescelta, che potranno vivere un periodo di tirocinio all’estero (15 settimane) in realtà economiche e aziendali emergenti legate alla “green economy”.

“L’iniziativa progettuale permetterà ai ragazzi non solo di conoscere nuovi contesti lavorativi ed economici del panorama europeo, ma anche di migliorare il proprio profilo professionale adeguandolo alle esigenze di un mercato del lavoro sempre più aperto alla internazionalizzazione e in forte crescita come quello delle energie rinnovabili”, ha sottolineato il presidente Piero Celani.

“Leonardo si articola in due bandi – ha spiegato la dirigente Matilde Menicozzi – il primo, ha scadenza il 15 maggio e si rivolge a 40 beneficiari in partenza a settembre, mentre il secondo, la cui scadenza è prevista nel mese di luglio, coinvolgerà i rimanenti 12 ragazzi, con un’attenzione particolare ai soggetti disabili. La Provincia, con un finanziamento di 30 mila euro, conferma l’importanza e l’irrinunciabilità del connubio formazione-istruzione”.

I percorsi formativi, curati in loco da organismi e strutture di accoglienza estere, aiuteranno i borsisti a sviluppare preziose competenze tecniche, culturali e linguistiche spendibili sia nel mercato del lavoro italiano, sia internazionale. I giovani, prima della partenza, prenderanno parte a un ciclo preparatorio di formazione linguistica con seminari propedeutici ed eventi a tema promossi dal Servizio Formazione Professionale e Politiche attive del Lavoro e dai partner coinvolti.

Per conoscere i contenuti del bando o avere ulteriori notizie è possibile consultare il sito internet www.provincia.ap.it, (cliccare sul portale “Formazione Professionale”, poi su sezione “Iniziative”) chiamare il numero telefonico: 0736 277/441 o scrivere agli indirizzi di posta elettronica casilde.giorgi@provincia.ap.it o l.bulgari@eurocentro.it.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 271 volte, 1 oggi)