ASCOLI PICENO – Investire sulla formazione e sul coinvolgimento nel lavoro sociale di 20 giovani laureati per costruire percorsi di cittadinanza attiva, di consapevolezza diffusa sui fenomeni della grave marginalità sociale, dello sfruttamento e della violenza che soprattutto i giovani immigrati si trovano a vivere e subire. E’ questa la sfida che la Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno ha scelto di sostenere collaborando con l’associazione On the Road per la realizzazione del progetto “Partecipattivi”.

Tutte le attività previste dal progetto sono tese a far acquisire ai partecipanti esperienze e competenze utili sia per definire la propria professionalità futura e sia per la costruzione di una comunità locale più consapevole e tollerante. Concretamente si tratta di un percorso di formazione personalizzato e successivo stage, di una work experience presso l’associazione On the Road e della messa in campo di interventi di comunità territoriale (incontri di animazione, eventi specifici di sensibilizzazione sul territorio, seminari/convegni tematici). Al termine della work experience, l’associazione potrebbe decidere di inserire nell’organico alcuni dei partecipanti. Per tutto il periodo di work experience viene garantita la copertura assicurativa e l’erogazione di una indennità oraria.

Il progetto si sviluppa su un periodo di 15 mesi e si rivolge a 20 giovani nella fase formativa (aula e stage) e 15 nella fase della work experience. Possono partecipare persone italiane e straniere, di età compresa tra i 23 e i 35 anni, residenti o domiciliati nella Provincia di Ascoli Piceno e laureati (o che abbiano conseguito un titolo equipollente).

Per partecipare basta inviare, direttamente dal sito www.ontheroadonlus.it , una scheda di partecipazione corredata di curriculum vitae e lettera di presentazione entro il 15 aprile.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 171 volte, 1 oggi)