ASCOLI PICENO – Gli splendidi affreschi di Cola dell’Amatrice portati alla luce nell’ex pescheria comunale al centro di un interessante convegno a Palazzo dei Capitani. I lavori di restauro effettuati presso il chiostro della chiesa di San Francesco verranno presentati martedì 17 aprile alle 17.30.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito della Settimana della cultura. Moderatore dell’incontro è il professor Stefano Papetti. Dopo i saluti del sindaco Guido Castelli, dell’assessore all’Urbanistica, Luigi Lattanzi, e del dirigente e responsabile del provvedimento, Cristoforo Weldon, sarà la volta dell’architetto Pierluigi Salvati, della Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici delle Marche, e del dottor Daniele Diotallevi, della Soprintendenza per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico delle Marche.

Del recupero dell’ex pescheria comunale e di come si è giunti a questo felice restauro, parleranno gli architetti Enrica Petrucci e Rodolfo Terpolilli che tratteranno il tema “Studi, rilievi e restauri: dall’ex pescheria comunale alla sala Cola dell’Amatrice”.

Seguiràla Coo.r.a.l, società cooperativa arl, che tratterà “Ascoli Piceno e la conservazione dei beni culturali: storie di restauro” e a conclusione dei lavori l’architetto Elisabetta Agostini relazionerà su “Appunti sulla sacralità dell’ordine: il progetto di allestimento”.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.009 volte, 1 oggi)