ASCOLI PICENO – Importante riconoscimento per CeramicAscoli. Con un telegramma al sindaco Guido Castelli, il segretario generale della presidenza della Repubblica, Donato Marra, ha comunicato  che il Presidente Giorgio Napolitano ha concesso il suo Alto Patronato al convegno di studi “Promozione, tutela e sviluppo delle produzioni di ceramiche artistiche e tradizionali. Evoluzione del design ceramico e prospettive di riorganizzazione del settore” e premiazione del secondo concorso biennale internazionale di ceramica artistica tradizionale “Tra tradizione e modernità” edizione del 150° anniversario dell’unità d’Italia.

Nel telegramma, il Capo dello Stato manifesta il suo alto consenso per questa manifestazione perché ritenuta particolarmente meritevole e invia un cordiale saluto e l’augurio per il successo della manifestazione.

“Sono particolarmente onorato di questo riconoscimento – ha commentato il sindaco Guido Castelli nell’apprendere la notizia – perché l’Alto Patronato è oggi il modo più significativo con il quale il Presidente della Repubblica sottolinea il suo apprezzamento ad iniziative ritenute particolarmente meritevoli. Un sì autorevole riconoscimento è il miglior viatico e per il convegno e il concorso internazionale del prossimo 1 maggio ma anche per la ceramica ascolana che vanta una secolare tradizione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 226 volte, 1 oggi)