OFFIDA – La fortuna con l’effe maiuscola è una commedia, in tre atti, scritta nel 1942 da Eduardo De Filippo, in collaborazione con Armando Curcio. Fu inserita dallo stesso Eduardo nella raccolta intitolata “Cantata dei giorni pari” dove rimase fino al 1962, anno in cui la sostituì con “Ditegli sempre sì” del 1927.

E’ proprio la “Fortuna” , quella inattesa, che capita al protagonista della commedia; un povero uomo perseguitato da un destino avverso e beffardo, che vede all’improvviso illuminare la sua vita misera dall’arrivo di una eredità che gli giunge da parte di un parente emigrato in America. Una comicità tutta napoletana che diverte ed appassiona attraverso un teatro sempre attuale che, sorridendo, racconta la fatica di vivere.

La Compagnia Nuovo Sipario è nata in seno alla Pro Loco di Castel di Lama circa 10 anni fa come Corso di Teatro con al guida del regista Tonino Simonetti. Dal 2009 si è dedicata al genere dialettale trovando così la sua espressione migliore. Dal 2011 è regolarmente iscritta alla UILT e produce una commedia l’anno riscuotendo un piacevole consenso di pubblico. E’ particolarmente apprezzato lo sforzo di creare un’ attività teatrale che mancava.

L’ingresso: Platea, primo, secondo e terzo ordine 8 euro

Loggione e ridotto ragazzi 5 euro

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 167 volte, 1 oggi)