ASCOLI PICENO – Un pensiero per Pep Guardiola, nel giorno dell’addio al Barcellona. Stefano Borgonovo scrive all’allenatore spagnolo e pubblica il proprio pensiero sulle pagine del sito ufficiale di Gianluca di Marzio, giornalista Sky. “Un grande uomo, prima che un grande allenatore”, esordisce l’ex attaccante della Sambenedettese. “Sapevo che avrebbe lasciato, anche in questa occasione ha dimostrato rispetto per tutti. Non credo vedremo più il Barca di questi ultimi quattro anni. Ogni allenatore, giustamente, anche Villanova, vede il calcio con la sua cabeza e porterà le sue idee. Mi piacerebbe vedere Guardiola allenare in Italia: dove? Non so”.

Borgonovo racconta quindi alcuni retroscena: “Cari tifosi,vi racconto un aneddoto. Dovevo scrivere a Pep prima di una partita importante di Champions, seguendo la nostra mentalità italiana non lo feci. Gli scrissi la sera stessa dopo la partita, lui mi rispose dicendo: Stefano, aspettavo una tua mail prima della gara, gli spiegai che non volevo disturbarlo prima di una partita, lui mi disse:
Stefano, non c’è problema: noi ci divertiamo a giocare a calcio e crediamo di trasmettere divertimento nelle case dei nostri tifosi. Io credo che la serenità di Guardiola, è la base dei successi del Barcellona”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 442 volte, 1 oggi)