OFFIDA – L’amministrazione comunale, in sinergia con il Teatro San Pietro di Roma, ha varato il programma della terza edizione dell’Offida Opera Festival. I biglietti d’ingresso ai vari spettacoli sono già in prevendita www.greenticket.it dal sito www.offidaoperafestival.it (pagina biglietteria – acquisto on line) oppure al civico museo (0736-888609) dal 15 marzo al 14 giugno, e all’ufficio turistico di Offida (073-6888629) dal 15 giugno al termine del festival.

Laboratori lirici, concerti, mostre, la grande musica di Vivaldi e due serate con “Il Rigoletto” di Giuseppe Verdi. “Nove giorni di grande valenza culturale – ha commentato il sindaco Valerio Lucciarini – rivolti non solo agli appassionati , ma finalizzati a valorizzare e promuovere, a livello nazionale e internazionale, i beni artistici e i luoghi più suggestivi del nostro territorio”. La direzione artistica è affidata al maestro Maurizio Petrolo direttore del teatro “San Pietro” di Roma con la direzione organizzativa del regista Giovanna Muller.

Si parte sabato 1 settembre alle 11,30 nel civico museo per l’inaugurazione di una mostra “Maria Callas – Il percorso di un mito”, dedicata al celebre soprano. Alle 21, concerto inaugurale “Omaggio a Vivaldi” nella chiesa di Santa Maria della Rocca; concerto per due trombe, sinfonie e Magnificat per coro, solisti e orchestra con la Chamber Orchestra R. Strauss diretta dal maestro Maurizio Petrolo e il coro della Cappella musicale Santa  casa di Loreto, diretto da Padre Giuliano Viabile.  Domenica 2 settembre, alle 16, inizio laboratori lirici destinati a giovani artisti europei per il debutto all’opera “Tosca” di Puccini. Si prosegue il 4 settembre, alle 21, con un evento straordinario al teatro “Serpente aureo”: recital del maestro Renato Cazzaniga, tenore solista alla Scala e altri teatri del mondo.

Mercoledì 5 settembre, alle 21 e sempre al Serpente Aureo, invito all’opera con lo “speciale Maria Callas”. Venerdì 7 settembre, alle 21, all’Enoteca Regionale, Gran Galà d’opera con pagine scelte dalle più belle opere liriche (si terranno degustazioni di vini e prodotti tipici locali). Durante il concerto verrà assegnato il premio  “una vita per la musica” al maestro Antonio D’Antò. Si chiuderà con la rappresentazione integrale dell’opera di Verdi il “Rigoletto” al teatro Serpente aureo, sabato 8 settembre alle 21, e replica domenica, alle 18, con orchestra e coro lirico-sinfonico di Roma. Maestro concertatore e direttore d’orchestra Maurizio Petrolo, maestro del coro Giuseppe Valenti, regia di Giovanna Muller, scene di Annibale Biocca.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 397 volte, 1 oggi)