ASCOLI PICENO – Dopo i consensi e gli apprezzamenti dello scorso anno, la Start  (società picena per il trasporto pubblico locale) rilancia e potenzia l’iniziativa “Start & Bike” finalizzata a collegare il capoluogo e le altre località della vallata del Tronto con la costa sambenedettese.

A tal proposito, proprio domenica scorsa l’azienda di trasporto ha partecipato alla “Giornata bicicletta” ad Ascoli con la presenza in piazza Roma di un pullman dotato dell’apposito carrello per il servizio di trasporto bici e con un gazebo per la distribuzione del materiale informativo relativo al servizio Start & Bike.

“Questa iniziativa – spiega il presidente della Start Alessandro Antonini – che consente agli utenti di spostarsi portandosi dietro la propria bici, grazie ad un carrello collegato al bus, ha riscosso notevoli apprezzamenti e verrà riproposto nei mesi di luglio e agosto per i collegamenti con San Benedetto. Quest’anno, tra l’altro, il servizio sarà effettuato percorrendo la Salaria, con fermate in tutti i principali centri abitati. L’utente dovrà pagare soltanto il normale biglietto per il pullman, mentre il trasporto della bici sarà gratuito”.

“L’idea sta riscuotendo molto successo – prosegue Antonini – e stiamo già muovendoci per attivare a breve anche un servizio analogo per andare a Roma e poter girare la capitale con la propria bicicletta. La bici potrà così diventare un mezzo utile da utilizzare anche per gite, visite ed escursioni”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.619 volte, 1 oggi)