OFFIDA – La città del merletto sarà protagonista della puntata conclusiva dell’edizione 2011-2012 di Easy Driver, noto programma televisivo dedicato alle auto, in onda su Rai Uno. Una Peugeot 208 ed un Maggiolino Volkswagen si muoveranno fra le strade del Rosso Piceno Superiore, fra i crinali che dai Monti Sibillini vanno verso il Mare Adriatico, seguendo le strade che congiungono borghi murati e musei del Piceno. Un invito per gli spettatori italiani a scegliere queste suggestive località del Sud delle Marche per le prossime vacanze estive. Un viaggio attraverso i paesaggi del Piceno, descritti da professionisti quali Giuseppe Govino, Ilaria Moscato e Marcellino Mariucci, rispettivamente regista e conduttori della celebre trasmissione, che hanno scelto la nostra Provincia per l’ultima puntata prima delle ferie e la prima della prossima stagione televisiva 2012-2013.

Domenica 24 giugno, a partire dalle 9,30 sui Rai Uno, Easy Driver proporrà un incantevole itinerario che da Piazza del Popolo ad Ascoli Piceno condurrà i telespettatori in uno dei Borghi più belli d’Italia, con i suoi musei, i suoi monumenti, e i luoghi simbolo dell’antica arte del pizzo a tombolo.

Un evento reso possibile grazie all’operato di Fabbrica Cultura, un Consorzio che riunisce 18 imprese (oltre 200 addetti e 6,5 milioni di euro di fatturato) fra le più attive e innovative nel settore della cultura, dello spettacolo, del turismo e dell’ambiente e di quella creatività che si propone di stimolare il territorio, collaborando con enti pubblici, associazioni culturali ed ambientali, istituti di studio e ricerca per l’avvio del Distretto Culturale Evoluto del Piceno. “Distretto che – secondo quanto spiegato da Antonella Nonnis della segreteria organizzativa – auspichiamo ricostruisca la filiera della produzione della cultura, per alimentarne il suo consumo nel Piceno, aprendo il territorio verso un turismo sostenibile attento alla qualità”.

Sempre ad Offida, durante CiBorghi, festival dedicato alla cucina regionale previsto per luglio 2012 e che proprio ieri ha visto il proprio marchio depositato presso la Camera di Commercio, Fabbrica Cultura, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Offida, organizzerà il 3° FORUM SUL FUTURO DELLA CULTURA, con la partecipazione degli Enti Locali del territorio chiamati a definire e sottoscrivere insieme ai privati un Patto per lo sviluppo della cultura nell’ambito del costituendo Distretto Culturale.

“La cooperativa Oikos ha creduto fortemente nel progetto promosso da Fabbrica Cultura e vi ha aderito con entusiasmo – ha sottolineato il Presidente Mario Sergiacomi. – Riteniamo che il gioco di squadra di Fabbrica Cultura sia il valore aggiunto perché consente di mettere insieme diverse specializzazioni ottenendo risultati migliori”.

“La promozione culturale e turistica è per noi strumento per continuare a crescere e puntare su un settore imprescindibile per lo sviluppo economico. Easy Drive – ha osservato il Sindaco Valerio Lucciarini non è la consueta trasmissione che ha come obiettivo la valorizzazione del territorio. Il fatto che Easy Driver, che è un programma che ha finalità commerciali, abbia scelto Offida è la testimonianza di quanto la nostra città comincia a imporsi e esser conosciuta a livello nazionale”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 677 volte, 1 oggi)