ASCOLI PICENO – Il presidente della Provincia Piero Celani, a nome dell’amministrazione provinciale e della comunità picena, ha inteso manifestare profonda solidarietà per l’immane tragedia che ha colpito la città di Brindisi attraverso due messaggi: uno indirizzato al sindaco della città Cosimo Consales e l’altro al Dirigente Scolastico Angelo Rampino dell’Istituto “Morvillo – Falcone”.

Nelle due missive, il presidente Celani esprime ferma condanna e forte sdegno “per un gesto criminale vile ed insensato che ha spezzato una giovane vita innocente provocato sgomento e impressione in tutta la nazione”. “Si tratta – aggiunge Celani – di un attacco senza precedenti ad uno dei pilastri della nostra società: la scuola, primaria agenzia formativa, insieme alle famiglie, per assicurare l’educazione e il futuro delle giovani generazioni. In questa prospettiva è quindi importante reagire alla violenza ed essere uniti sulla strada della solidarietà e dell’impegno civile”.

Il presidente, dicendosi certo “che tutte le componenti della scuola e della società brindisina sapranno andare avanti con coraggio, determinazione e speranza, pur nella giusta e doverosa memoria di un dolore che rimarrà indelebile”, conclude rivolgendo, “a tutti gli studenti, i docenti e alle famiglie colpite, i sensi della più sentita vicinanza da parte della Provincia e del mondo scolastico piceno che si stringono con viva partecipazione ed affetto intorno all’Istituto e a tutta la città di Brindisi”.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 105 volte, 1 oggi)