ASCOLI PICENO  – Archiviata la nona edizione della Rievocazione Storica Motociclistica – Città di Ascoli Piceno – Circuito delle Zeppelle, organizzata dal “Club Antiche Ruote” in collaborazione con il Registro Fiat Italiano e la Scuderia “Automobilady” e patrocinata dalla Provincia di Ascoli Piceno, il Comune di Ascoli Piceno e l’Automobile Club Ascoli Piceno – Fermo.

Già dal mattino di domenica 27 si sentivano i motori di decine di moto storiche datate tutte prima del 1985 e provenienti un po’ da tutta la provincia.

La Rievocazione ha visto come ospite d’onore il pilota ascolano Romano Fenati attualmente impegnato nel Motomondiale nella categoria “Moto 3”.

Prima dello start, l’assessore allo Sport del Comune di Ascoli Piceno e un dirigente del Club Antiche Ruote hanno voluto consegnare un riconoscimento a Romano “ad un ascolano dal cuore di tutti gli ascolani”.

Romano ha dato il via alla kermesse insieme al nonno rispettivamente in sella ad una Vespa 50 Special di colore blu china (come passeggero, Manuel il suo grande amico) ed un Galletto Moto Guzzi del 1952 di colore beige a due posti tra gli applausi di tutti i presenti.

Passeggiare sopra due ruote, è insolito per me – scherza Romano – è stato proprio divertente con il nonno al mio fianco. La serenità di una domenica di sole ad Ascoli e di una vespa mi daranno la carica giusta per la Catalogna.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 439 volte, 1 oggi)