ASCOLI PICENO – Un’inchiesta per lesioni colpose è scattata in seguito a una denuncia-querela di alcuni residenti ascolani. Una stazione radio Telecom si trova ora al centro delle polemiche, poichè, secondo il conteuto delle denuce, ci sarebbe un collegamento tra i casi di alcune infermità e le emissioni da elettrosmog.

Tra gli indagati c’è anche il Presidente esecutivo, Franco Bernabè, e il 7 giugno prossimo il Gip Carlo Calvaresi esaminerà il caso. Nel frattempo, il Pm Ettore Picardi vuole l’archiviazione,  ma i denuncianti chiedono un’altra perizia tecnica.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 261 volte, 1 oggi)