ASCOLI PICENO – Che fosse conosciuta per essere un’enciclopedia ‘libera’ tutti l’avevano già impresso in mente. Ma Wikipedia, stavolta, per mezzo di qualche voce non troppo felice della fresca salvezza dell’Ascoli, ha esagerato. Dopo un aggiornamento di ieri, lunedì 4 giugno, tra ultime righe della sezione ‘Storia’ nella pagina dedicata alla società bianconera si legge testualmente: “ I bianconeri chiusero pertanto il loro campionato al quindicesimo posto, avendo conquistato 49 punti (56 effettivi escludendo la penalizzazione). Qualche giorno dopo la società fà sapere che non si riscriverà in serie b per problemi economici e molto probabilmente si iscriverà in serie d“.

E’ chiaro che si tratta di uno scherzo, compiuto da chi non ha troppo festeggiato nell’ultima settimana per la permanenza in serie cadetta della squadra di Silva, o da chi, al contrario, ha festeggiato sul vento delle polemiche scaturite dall’attrito tra i tifosi e il presidente Benigni, dopo alcune incompresioni in seguito ad un suo intervento in cui lodava i sostenitori della Sambenedettese. Guarda caso, squadra che milita in serie D. Ma, si sa, il bello dello sport è dato anche da questo: da sfottò di campanilismo e scherzi vari. In questo caso, però, neanche una riga del genere avrebbe cambiato la storia che l’ha preceduta.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.572 volte, 1 oggi)