ASCOLI PICENO – La Chiesa di Santa Lucia di Piane di Morro gremita da un fiume di persone, ieri pomeriggio, per i funerali  di Marco Corradetti di 21 anni,  deceduto a causa di un tragico ed assurdo incidente stradale, avvenuto sabato scorso all’altezza del Conad di Folignano.

Il rombo delle moto: uno scroscio di motori che è salito alto nel cielo, a testimonianza del grande affetto dei suoi amici centauri. C’erano tutti: compagni di scuola, familiari, amici. Sua madre Ester, suo padre Fulvio e la sorella Daniela, dilaniati dal dolore,  ma con grande dignità, hanno affrontato un momento straziante che mai avrebbero voluto vivere.

In occasioni come queste non si sa mai cosa dire. Qualunque parola appare inevitabilmente vuota di fronte ad un dolore cosi grande. Tutto quello che noi della redazione possiamo fare, è esprimere ai familiari il nostro più accorato cordoglio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 779 volte, 1 oggi)