ASCOLI PICENO – Conad Adriatico ha inaugurato ieri, 13 giugno, il suo primo punto vendita in città, nella sede ex Standa di via Erasmo Mari 30/32 più di recente occupata da Billa. Grazie all’acquisizione dal gruppo Rewe International AG, Conad Adriatico approda quindi anche ad Ascoli, dopo le aperture di Recanati e San Benedetto del Tronto (lo scorso 1 giugno).

“Conad Adriatico ha qui le sue radici da quarant’anni –  ha spiegato l’amministratore delegato del Gruppo, Antonio Di Ferdinando – ma siamo molto più forti in Abruzzo, Molise, Basilicata e Albania, dove raggiungiamo circa il 25% della quota mercato. Ecco perché puntiamo a crescere ulteriormente nella provincia in cui siamo nati”.

Il supermercato comprende anche la macelleria, la pescheria, l’ortofrutta e la pasticceria. L’apertura è parte integrante del piano di investimento previsto da Conad Adriatico per questo  2012. Il gruppo investirà, infatti, 9 milioni di euro nelle tre province di Ascoli Piceno, Fermo e Macerata, che svilupperanno nel 2012 un fatturato pari a 91,106 milioni di euro (+21,00% rispetto al 2011).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 721 volte, 1 oggi)