ASCOLI PICENO – Sta nascendo il nuovo Ascoli. A pochi giorni dal raduno, ecco arrivare il secondo tassello della nuova squadra allenata ancora da Massimo Silva. Dopo il difensore del Palermo Giuseppe Prestia, ecco giungere in bianconero dal Chievo Verona il centrocampista Yonese Hanine.

Italo-marocchino classe ’90, Hanine è stato acquistato in compartecipazione, in un’operazione che ha portato ai veneti la metà del cartellino di Lorenzo Marchionni, baby talento della primavera dell’Ascoli, lo scorso anno aggregato anche alla prima squadra e vittima di un brutto infortunio che lo ha tenuto fuori causa per molto tempo.  Tornando a parlare dell’ex Chievo, si tratta di una mezz’ala che può fungere sia da esterno che da mediano e sul quale l’Ascoli era sulle tracce già da tempo. Per lui, dopo l’esordio in serie A, una stagione al Barletta in Prima Divisione.

Ma il mercato dell’Ascoli è ancora in fermento. Sembrava fatto anche l’acquisto di un altro giovane molto interessante: Marco Fossati, regista della primavera del Milan e lo scorso anno al Latina, sarebbe ad un passo dal vestire la maglia del Picchio, ma nelle ultime ore altre società si sarebbero interessate, tra cui Gubbio e Treviso. Tuttavia, il giovane classe ’92 pare aver manifestato la volontà di arrivare nel Piceno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 306 volte, 1 oggi)