ASCOLI PICENO – La Provincia comunica che gli enti formatori accreditati del territorio (o che hanno presentato domanda di accreditamento presso la Regione Marche) hanno tempo fino al 30 luglio per rispondere al bando pubblico che individua gli indirizzi per la presentazione e gestione dei progetti formativi da autorizzare per l’anno 2012/2013, nell’ambito della Legge Regionale 16/90. Per l’anno formativo 2012/2013, dunque, gli enti gestori interessati possono presentare progetti per corsi autorizzati non finanziati che riguardano, principalmente, tre tipologie di attività:

1) formazione con il rilascio di qualifiche professionali (durata massima 2400 ore) per chi ha assolto l’obbligo scolastico;

2) di specializzazione (rivolto a diplomati, laureati – relativi all’apprendimento e per un totale massimo di 800 ore);

3) di abilitazione, preparazione e aggiornamento integrativo (se disciplinate da leggi specifiche).

Gli enti e soggetti dovranno essere accreditati, possedere strutture (attrezzature e organizzazione) idonee e predisporre ordinamenti didattici conformi alla normativa vigente per le attività che prevedono il rilascio di attestati di qualifica, di specializzazione o di idoneità. Un nucleo tecnico della Provincia, diretto dalla dirigente del Servizio, dottoressa Matilde Menicozzi, valuterà l’efficacia e l’ammissibilità dei progetti, verificando il possesso dei requisiti richiesti e il pieno rispetto della procedura informatica (Siform) stabilita dal bando.

Si ricorda che la domanda di autorizzazione presentata da ogni ente accreditato deve pervenire entro il giorno 30 luglio 2012 (la seconda tranche è prevista per il 10 dicembre 2012). I soggetti interessati dovranno redigere e presentare i progetti sia su supporto cartaceo, sia in formato elettronico, seguendo doverosamente la procedura informatica indicata dal sito Siform della Regione Marche (www.siform.regionemarche.it). Qualora non si fosse in possesso di login e password, è possibile ottenerli registrandosi sul sito Siform, utilizzando l’apposita funzionalità “Registrazione d’impresa”.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al funzionario competente del Servizio Formazione Professionale: Maria Teresa Palombini, o chiamare il numero telefonico 0736/277403. Info: www.provincia.ap.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 156 volte, 1 oggi)